Notizie locali
Pubblicità

Politica

Elezioni regionali, un quarto dei siciliani nemmeno sa che il 5 novembre si vota

Di Mario Barresi

CATANIA - Mentre i politici – tutti i candidati isolani, con il massiccio apporto dei big nazionali in arrivo in Sicilia – si affannano a combattersi in campagna elettorale, fa una certa impressione scoprire che un quarto dei siciliani sconosce l’oggetto del contendere. Il 26% dei siciliani non sa che il 5 novembre si voterà nell’Isola per l’elezione del presidente della Regione e per il rinnovo dell’Ars: è il dato, curioso ma anche sconcertante, che emerge da un sondaggio condotto dall’Istituto Demopolis.

Pubblicità


“A circa 10 giorni dall’apertura delle urne – spiega il direttore di Demopolis Pietro Vento – oltre un quarto dei cittadini siciliani non è ancora a conoscenza dell’appuntamento elettorale. È un dato che, accanto alla progressiva disaffezione dei cittadini nella politica regionale, pesa in modo significativo sulla partecipazione al voto”.


Secondo l’ultimo Barometro Politico dell’Istituto Demopolis per il programma Otto e Mezzo, la fiducia dei siciliani nell’istituzione “Regione” è crollata dal 33% del 2006 al 12% di oggi: un valore più basso di quasi 20 punti rispetto alla media nazionale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA