home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

CAGLIARI

Fondi Sardegna: pm, 5 anni a Barracciu

Esponente Pd è accusata di peculato nell'utilizzo soldi gruppi

Fondi Sardegna: pm, 5 anni a Barracciu

CAGLIARI, 28 NOV - Cinque anni di reclusione. È quanto chiesto al termine della sua requisitoria del pubblico ministero Marco Cocco nei confronti dell'ex sottosegretaria alla Cultura Francesca Barracciu (Pd), accusata di peculato nell'ambito dell'inchiesta sull'uso illecito dei fondi destinati ai gruppi del Consiglio regionale della Sardegna. "L'onorevole Barracciu ha percepito quei soldi: che utilizzo ne ha fatto? Un interrogativo che ancora oggi attende risposta", ha sottolineato il pm. Il riferimento è ai circa 80mila euro che Barracciu avrebbe incassato illecitamente durante il suo mandato di consigliera nella XIII legislatura. Il magistrato che coordina tutte le inchieste sui fondi -un'ottantina i politici inquisiti o già a processo - si è poi soffermato sulle giustificazioni fornite dall'imputata in due interrogatori quando parlò di "rimborso chilometrico per iniziative fatte nell'interesse del gruppo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa