home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Musumeci: «Spero che l'Ars dica no al voto segreto e sì al codice etico»

Il presidente della Regione a Palermo ha anche confermato che domani sarà presenta la sua Giunta davanti al Parlamento siciliano

Musumeci: «Spero che l'Ars dice no al voto segreto e sì al codice etico»

Nello Musumeci

«Resterei all’interno del palazzo per dire che occorre modificare il regolamento: sarebbe bello se venisse abolito il voto segreto, una norma regolamentare che non ha fatto e non fa onore alla storia del parlamento siciliano».

Lo ha detto il presidente della Regione Nello Musumeci a Palermo a chi gli ha chiesto quali priorità dovrebbe avere il parlamento siciliano, che si insedia domani.

«Mi auguro che venga l’approvato il codice etico - ha aggiunto - per i dipendenti e per il ceto politico, che la commissione antimafia da me presieduta due anni fa ha completato e che ha avuto il voto favorevole sia della commissione affari istituzionali che dell’antimafia all’unanimità». «Sarebbe un forte segnale da parte dell’assemblea con la quale desidero avere un rapporto franco leale e improntato al rispetto reciproco» ha detto ancora Musumeci.

Musumeci ha anche confermato che domani presenterà al parlamento la giunta e «poi aspetteremo il completamento degli uffici di presidenza per rendere all’aula le dichiarazioni programmatiche».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa