home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Figuccia: «Miccichè? E' il deus ex machina dei “privilegi”»

L'ormai ex assessore ai Rifiuti insiste: «Mi ero illuso della possibilità che questo governo rappresentasse un’alternativa alla mala politica del passato della quale tutti noi sin d’ora, portiamo le stimmate»

Figuccia: «Miccichè? E' il deus ex machina dei “privilegi”»

«Ho sempre risposto in modo autentico alla mia vocazione e per questo non potevo portare avanti un mandato che mi teneva stretto nella morsa di una gabbia d’oro fatta di formalità e ipocrisie».

Lo ha scritto in una nota Vincenzo Figuccia, l’assessore regionale ai Rifiuti della Sicilia che ieri ha rassegnato le dimissioni. «Mi ero illuso della possibilità che questo governo rappresentasse un’alternativa alla mala politica del passato della quale tutti noi sin d’ora, portiamo le stimmate. E invece nessuna garanzia per quelle centinaia di migliaia di siciliani che arrancano per arrivare a fine mese. Un sistema ha provato a farmi credere addirittura pazzo davanti alla solidarietà espressa da tutti a Micciché, il deus ex machina che difende “giustamente” i privilegi di pochissimi a scapito di un’intera regione. Ai protagonisti di questo fantomatico sistema dico che io non sono solo, sono con la mia gente che è la vera ricchezza di un uomo libero come me».

«Sappiate che la libertà non ha prezzo - aggiunge - anche se questa comporta sacrificare posizioni di privilegio come quella che ricoprivo. Ma perseguire la propria vocazione è cosa più grande. Starò al fianco della mia gente che amo e che difenderò con tutto me stesso, già a partire da questo mio primo giorno da Uomo libero" ha concluso Figuccia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 3
  • gbchia

    28 Dicembre 2017 - 16:04

    Pienamente d'accordo con l'On. Figuccia. Miccichè continua a voler condizionare tutti come il suo Padrone.

    Rispondi

  • Felice

    28 Dicembre 2017 - 18:06

    La mancanza di commenti dimostra che da noi le persone per bene vanno lasciate sole. Io non sono molto convinto che Lei, on.le Figuccia, non sia solo come dice: guardi che i siciliani non amano poi molto quelli che parlano di correttezza e onestà.

    Rispondi

Mostra più commenti

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa