home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Regione, l'Ars ha votato sì (con giallo) all'esercizio provvisorio

Nella seduta mattutina è mancato il numero legale. Nel pomeriggio su 60 presenti, in 31 hanno espresso voto favorevole

Regione, l'Ars ha votato sì all'esercizio provvisorio

L’Assemblea regionale siciliana ha approvato il disegno di legge sull'esercizio provvisorio, limitato alle sole norme finanziarie. 
In Aula al momento del voto erano presenti 60 deputati. Sono stati 31 i voti favorevoli al ddl. Ma c'è stato un giallo finale sul calcolo del numero legale. Il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè ha comunque ritenuto valida la votazione sull'esercizio provvisorio, che sarà in vigore fino al 31 marzo. Per Miccichè, infatti, il numero legale sarebbe da calcolare in base alla presenza dei deputati in aula rilevata dai tesserini inseriti negli scranni e non dal voto effettivo del parlamentare.
Oggi la soglia del numero legale era di 33 deputati. In base a questa interpretazione il presidente non ha tenuto conto che i voti erano 31, ma ha considerato i 60 tesserini inseriti dall’inizio della seduta.
«Quindi per quel che mi riguarda, facendo riferimento anche dei precedenti al Parlamento nazionale, la votazione è in numero legale. E il ddl è approvato», ha detto.
«La presenza è un conto - ha aggiunto Miccichè - ma il numero di persone che votano è un’altra cosa». Un’ora prima della ripetizione del voto la soglia era sempre di 33 deputati, i votanti sono stati 32 e il presidente Miccichè aveva rinviato la seduta per «mancanza del numero legale».  Dopo la decisione del presidente dell’Ars ci sono state forti proteste in aula da parte delle opposizioni. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • liborio trovato

    29 Dicembre 2017 - 18:06

    una presidenza da sciacallaggio che tenta di imbavagliare l'opposizione. Musumeci non ha nessuna maggioranza e Miccichè stravolge 70 anni di storia parlamentare. Cancelleri non rimpiangiamo Crocetta, la nostra amarezza è un non Governo a 5Stelle.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa