home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sgarbi sfida i grillini: «Ars metta subito all'ordine del giorno mozione di censura del M5s»

L'assessore regionale ai Beni Culturali: «Una censura da parte grillina è per me una onorificenza. Non la temo, la desidero»

Sgarbi sfida i grillini: «Ars metta subito all'ordine del giorno mozione di censura del M5s»

PALERMO - «La telenovela delle mie dimissioni da assessore regionale in Sicilia termina evidentemente con la non prevedibile costituzione di un governo nazionale. La minaccia della censura del morto gruppo dei grillini è per me una sfida. Non la temo, la desidero. Una censura da parte grillina è per me una onorificenza. Il mio nei loro confronti non è disprezzo, ma indifferenza politica. Li considero inesistenti». Lo dichiara in una nota l’assessore regionale ai Beni Culturali, Vittorio Sgarbi, che aggiunge: «Per questo esorto il Presidente Miccichè a mettere all’ordine del giorno la mozione di autocensura dei cinque stelle e verificare fino a che punto vorranno nullificarsi con loro i deputati dell’Ars, che potranno decidere fra chi fa e chi è, e chi non fa e chi non è. Che Dio cancelli chi non é».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa