Notizie locali
Pubblicità

Politica

L'approvazione del Defr, il M5s: «Per Musumeci soccorso rosso e assenze eccellenti all'Ars»

Di Redazione

PALERMO - Dopo il voto d’aula con il quale sono stati approvati il Defr e la proroga dell’esercizio provvisorio, il capogruppo di Forza Italia Giuseppe Milazzo ha parlato di «una prova di generosità della maggioranza. Abbiamo voluto dare una risposta ai siciliani, non c'è stato altro, non ci sono stati incontri carbonari, ci siamo solo confrontati sul merito dei provvedimenti».

Pubblicità

Secondo Valentina Zafarana, capogruppo del Movimento 5 Stelle, «in aula il governo ha ottenuto un po' di "soccorso rosso" e un po' di "soccorso degli assenti eccellenti" che hanno permesso l’approvazione del Defr e della proroga dell’esercizio provvisorio. Non basta che Musumeci apra le porte del confronto, deve venire a bussare alla nostra porta e chiederci qual è la nostra idea di Sicilia».

Il capogruppo del Pd Giuseppe Lupo, intervenendo in aula, ha sollecitato il governo a presentare l’elenco dei capitoli di Bilancio «dal momento che - ha detto - non sono ancora stati trasmessi all’Ars e sono indispensabili per potere esaminare in maniera completa la manovra economica». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA