home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Corte dei conti contesta la Regione e Musumeci adesso corre ai ripari

Revocata dal governo regionale la delibera di ottobre sul rendiconto generale per il 2017 che ieri aveva lasciato di stucco i magistrati contabili

Musumeci: «Siracusa avrà un nuovo ospedale»

Nello Musumeci

PALERMO - Il governo Musumeci ha revocato la delibera di ottobre sul rendiconto generale della Regione per il 2017 che ieri era stata contestata dalla Corte dei conti, che poi si è riunita in Camera di consiglio per le determinazioni. I giudici contabili avevano rilevato che con quella delibera era stato modificato nella sostanza il rendiconto approvato nel luglio scorso, inserendolo in un disegno di legge che comprendeva anche il bilancio consolidato e già pronto per la discussione in Assemblea regionale.

Con la revoca della delibera, di fatto, dunque viene meno anche il ddl all’ordine del giorno dell’aula. L’assessore all’Economia, Gaetano Armao, ha spiegato in Ars, questo pomeriggio, che a breve il governo trasmetterà all'Assemblea un nuovo ddl che tiene conto del rendiconto parificato dalla Corte dei conti. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa