home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Pd sempre più nel caos: Teresa Piccione si ritira da candidatura primarie

Era uno dei candidati alla segreteria regionale in Sicilia. Critica la sua posizione: «Quelle di domenica saranno le primarie fondative del partito di Renzi e non del partito democratico»

Pd sempre più nel caos: Teresa Piccione si ritira da candidatura primarie

PALERMO - «Quelle di domenica, in Sicilia, saranno le primarie fondative del partito di Renzi e non le primarie del Partito Democratico. Per questa ragione ritiro la mia candidatura». Lo afferma Teresa Piccione, ormai ex candidata alla segreteria regionale del Pd in Sicilia del prossimo 16 dicembre.

«La maggioranza renziana - aggiunge Teresa Piccione motivando la sua scelta - ha impedito lo svolgimento dei congressi dei Circoli e delle Federazioni provinciali, mortificando il libero dibattito degli iscritti e degli elettori e la loro partecipazione. Non intendo concorrere a false primarie senza regole, soprattutto dopo manifestazioni e segnali evidenti, ed inquietanti, della partecipazione di uomini estranei al Partito democratico, che - conclude l’ex candidata alla segreteria regionale del Pd in Sicilia - inquinerebbero irrimediabilmente il risultato elettorale del congresso». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP