Notizie locali
Pubblicità

Politica

Ministro Bonafede ex vocalist in discoteche siciliane: «Ebbene si, lo rivendico»

Di Redazione

ROMA - «Dj Foffo non era il mio nome d’arte, ne avevo un altro che non rivelerò mai. Io facevo il vocalist, lo rivendico, in più discoteche della Sicilia occidentale. Ho lavorato per circa un decennio come vocalist ed è stata una esperienza della vita divertente, una fase». Così il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, ospite di "Accordi&Disaccordi", durante la registrazione della puntata del talk condotta da Andrea Scanzi e Luca Sommi in onda su Nove stasera alle 22.45 e di cui è stata data un’anticipazione. 

Pubblicità

L'attività di vocalist risale al passato giovanile dell'attuale ministro della Giustizia, originario di Mazara del Vallo. E proprio lì, prima di completare gli studi e poi di dedicarsi alla politica, Bonafede frequentava le discoteche siciliane in qualità di vocalist. E' nel '95 che l'esponente grillino lascia la Sicilia per trasferirsi a Firenze dove frequenterà la facoltà di Giurisprudenza e dove lavorerà come avvocato. Nel 2006 Bonafede entra a far parte del gruppo degli "Amici di Beppe Grillo" del Meet-up di Firenze.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: