Notizie locali
Pubblicità

Politica

Musumeci: «Ma ora servono investimenti»

Di Redazione

«ll fatto che il Presidente XI abbia scelto su venti regioni la Sicilia per questa sua breve visita la dice lunga sulla curiosità che la cultura siciliana alimenta nei cinesi. Sta crescendo la presenza dei turisti cinesi in termini di arrivi e presenze, il nostro assessore è stato già a Pechino e abbiamo la certezza che entro l’autunno sarà istituita una tratta aerea diretta fra Palermo e la capitale cinese".

Pubblicità

Lo ha detto il presidente della Regione, Nello Musumeci, al termine della visita del presidente Xi Jinping a Palazzo dei Normanni. «Certo, rimane la possibilità della Sicilia di avere un ruolo nella via della Seta, rimane il memorandum, ma di tutto questo non abbiamo parlato col Presidente Xi perché il cerimoniale era molto rigoroso», ha aggiunto Musumeci. «Intercettare la via della seta - spiega - significa avere infrastrutture e agli appuntamenti si arriva puntuali e preparandosi; dobbiamo subito sederci attorno a un tavolo col governo nazionale e capire cosa vogliamo fare della Sicilia nella Via della seta e organizzarci per individuare le priorità e investire su quelle».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: