Notizie locali
Pubblicità
Regione, no alla norma sulle tasse automobilistiche, Palazzo Chigi "impugna" l'assestamento di Bilancio

Politica

L'Ars dà il via libera all'esercizio provvisorio

Di Redazione

Alla fine l’Ars approva il ddl sull'esercizio provvisorio fino al 30 aprile. Il disegno di legge ottiene il via libera con 35 voti favorevoli e 17 contrari. Non votano 6 deputati pentastellati e il deputato di Italia Viva Edy Tamajo. Mentre l’assessore regionale all’Economia Gaetano Armao annuncia in Aula che il 3 febbraio il governo presenterà la legge di bilancio all’Ars.
Al disegno di legge avevano annunciato il voto contrario M5S e Pd.

Pubblicità

«Annuncio il voto contrario del Partito democratico a questo finto esercizio provvisorio - ha detto il capogruppo dem Giuseppe Lupo - La Sicilia ha bisogno di una corretta programmazione finanziaria che questo governo non sa consentire". "Oltre a ribadire il voto contrario - ha aggiunto Giorgio Pasqua (M5S) - vogliamo censurare il metodo di lavoro e farvi presente che il vostro governo ha fin ora ricorso in tre casi su tre all’esercizio provvisorio". Favorevoli Fdi, Forza Italia, Ora Sicilia e anche la Lega per cui però il capogruppo Antonio Catalfamo sottolinea "il voto critico".  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA