Notizie locali
Pubblicità
Il ministro Provenzano: «Leva fiscale al Sud per attrarre investimenti»

Politica

Il ministro Provenzano: «Leva fiscale al Sud per attrarre investimenti»

Di Redazione

ROMA - «Stavolta abbiamo l’occasione di portare avanti questa battaglia storica. La pandemia ha colpito le regioni più sviluppate, ma al Sud si è abbattuta sul settore più carente, quello produttivo. Dobbiamo rendere più conveniente un investimento in Italia e in particolare al Sud. Il Sud ha bisogno anche di altro, ma lavorare su una leva fiscale per la produzione è utile per attrarre imprese». Così il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, a Zapping su Rai Radio1.

Pubblicità

Sabato il ministro sarà a Lampedusa. È stato lui stesso ad annunciarlo in un post su Facebook.
«La generosità, la dignità, il rispetto dei diritti umani che la comunità di Lampedusa ha tenuto alta in questi anni, per l'Italia intera - ha dichiarato - non lasceranno spazio all’odio dei pochi vili che ieri hanno deturpato il monumento simbolo dell’accoglienza, la «Porta d’Europa» di Mimmo Paladino. Ecco, quel monumento, però, non parla solo al Sud del mondo, parla a noi. Parla all’Europa che deve guardare il Mediterraneo come orizzonte strategico, anche del grande piano di rilancio del continente. E parla all’Italia, che deve ripartire, con prudenza, dal Sud e dalla bellezza di luoghi come Lampedusa. Anche per questo, sabato, accogliendo l’invito del mio caro amico Pietro Bartolo, mi recherò nell’isola, per la prima visita istituzionale dopo il fermo della pandemia. Affronteremo i molti problemi di quella comunità - conclude - ma nella consapevolezza delle sue grandi potenzialità e del suo straordinario valore».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: