Notizie locali
Pubblicità
Tra gli ospiti c'è Samonà e la regista Emma Dante diserta il saggio: «Non condiviso il mio lavoro con chi ha simpatie naziste»

Politica

Tra gli ospiti c'è Samonà e la regista Emma Dante diserta il saggio: «Non condivido il mio lavoro con chi ha simpatie naziste»

Di Redazione

Al saggio dei suoi allievi a Palazzo Riso era annunciata la presenza dell’assessore ai Beni culturali della Sicilia Alberto Samonà, al centro delle polemiche per una poesia sulle SS scritta dal giornalista diversi anni fa e la regista teatrale Emma Dante decide di disertare l’appuntamento. È accaduto ieri sera a Palermo.

Pubblicità

A spiegare i motivi è la stessa regista che scrive sui social: "Purtroppo non ho potuto partecipare al saggio conclusivo al Palazzo Riso perché mi era stata annunciata la presenza del neo assessore leghista ai Beni culturali Alberto Samonà per il quale nutro un unico desiderio, le dimissioni - scrive Emma Dante -Per questo motivo non volevo condividere con lui il mio lavoro, e o ho fatto un passo indietro. Credo sia importante prendere posizione nei confronti di chi dovrebbe rappresentare la cultura della nostra amata Sicilia ma ha dimostrato simpatie naziste".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: