home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Sisma: Senato ricorda regioni colpite

Fedeli, vicini a Marche e Umbria, grazie a soccorritori

Sisma: Senato ricorda regioni colpite

ROMA, 27 OTT - "Sinceri sentimenti di vicinanza" da parte del Senato della Repubblica "alle popolazioni dei centri delle Marche e dell'Umbria che ieri sera e stanotte sono stati colpiti da violente scosse di terremoto". Con queste parole il presidente di turno Valeria Fedeli ha aperto questa mattina i lavori d'Aula del Senato, esprimendo anche "solidarietà alle persone che stanotte hanno dovuto dormire fuori casa" ed "un sentito ringraziamento anche agli uomini e alle donne impegnati nella macchina dei soccorsi che si è immediatamente mobilitata per assistere le popolazioni coinvolte". "L'epicentro del sisma - ha aggiunto Fedeli - si è manifestato nel maceratese e ha colpito principalmente i paesi di Visso, Ussita, Castel Sant'Angelo sul Nera e Preci dove si registrano gravi danni alle strutture storico, artistiche e religiose. Ancora una volta dopo la terribile notte del 24 agosto il Paese è in ansia per la sorte dei territori duramente messi alla prova da eventi calamitosi".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP