Notizie locali
Pubblicità

Politica

Pd, il siciliano Peppe Provenzano nominato suo vice da Enrico Letta

Di Redazione

ROMA - «Grazie Segretario! Ora al lavoro, anima e cacciavite per costruire un Pd più aperto e più forte, in un’Italia più giusta, coesa, migliore. La bussola ce l'abbiamo, è l’articolo 3 della Costituzione». Lo scrive su Twitter l'ex ministro per il Sud Peppe Provenzano, originario di San Cataldo (Caltanissetta) appena nominato da Enrico Letta come vicesegretario del Pd.

Pubblicità


«Peppe Provenzano vice segretario del Pd è un’ottima notizia per la Sicilia - ha detto il segretario regionale del Pd Sicilia, Anthony Barbagallo -. Come Pd Sicilia siamo veramente orgogliosi per la sua nomina voluta da Enrico Letta, che riporterà sul piano nazionale la Sicilia e con ancora più attenzione, l’azione portata avanti dal partito siciliano». 

«Provenzano, da vice segretario nazionale, continuerà le sue battaglie - prosegue Barbagallo - per il Mezzogiorno e per la Sicilia, dalla fiscalità di vantaggio al tema delle infrastrutture e del lavoro. Oggi più che mai serve un’azione chiara e l’impegno concreto del partito verso la Sicilia. Siamo sul binario giusto e sono convinto che arriveranno grandi frutti da questa scelta». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: