home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Salvini,io mai a tavoli se non per Carta

Quello che farà Berlusconi ci penserò il 5 dicembre

Salvini,io mai a tavoli se non per Carta

ROMA, 29 NOV - "E' chiaro che una legge elettorale serve. A quello che farà Berlusconi il 5, ci penserò il 5. Quel che è certo è che io non mi siedo al tavolo con Renzi e con nessuno". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, parlando del dopo referendum, a margine di un volantinaggio per il No, in un mercato di Milano. "Bisogna tornare a votare il prima possibile - ha aggiunto -, non voglio che si inventino il quarto presidente del Consiglio non eletto di fila". Se ha assicurato di non avere intenzione di partecipare a governi o alleanze, Salvini ha però sostenuto che potrebbe partecipare a un tavolo per una riforma costituzionale diversa. "Il 5 dicembre - ha detto Salvini - fermiamo questo scempio e poi ci sediamo attorno a un tavolo. La Costituzione va cambiata, ma con l'accordo di tutti. Se possibile, come accadde 70 anni fa e poi tocca agli italiani votare un Parlamento legittimato, senza gli Alfano, i Verdini i Cicchitto e i Casini

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa