home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Calderoli, respingimenti con la forza

Riaprire Cie e riprendere gli immigrati sparsi su territorio

Calderoli, respingimenti con la forza

ROMA, 4 GEN - "Quello che adesso bisogna fare sono: respingimenti, anche con l'uso della forza, di tutti coloro che tentano di entrare nelle nostre acque o sbarcare sulle nostre coste". Lo afferma Roberto Calderoli, senatore della Lega Nord, che, dopo i disordini a Cona, chiede anche la "riapertura immediata dei Cie, andando a riprendersi gli immigrati sparsi sul territorio, per identificarli e rimandarli a casa; immediati rimpatri, riportandoli sulle coste da dove sono partiti indipendentemente dallo Stato di loro provenienza, con le navi che stiamo utilizzando per raccoglierli in mare, per procedere a rimpatri di massa essendo assolutamente ridicolo e inutile organizzare voli charter da poche decine di persone quando in alcune giornate di clandestini ne arrivano a migliaia; individuazione di un'isola dove collocare tutti coloro che non si è in grado di rimpatriare". E ancora "stop alla collocazione distribuendoli ai Comuni".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP