home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

LONDRA

Raggi, 'abbiamo eredito città devastata'

Giornale Gb le ricorda Cesare. 'Fece brutta fine', scherza lei

Raggi, 'abbiamo eredito città devastata'

LONDRA, 8 GEN - "Certe cose sono andate avanti cosi' per anni, abbiamo ereditato una citta' devastata". Virginia Raggi risponde in questo modo alle accuse rivolte alla sua amministrazione dopo le promesse di cambiamento che ne avevano accompagnato l'elezione a sindaco di Roma. E lo fa dalle colonne del britannico Sunday Times, che nell'edizione di oggi traccia il punto con lei dopo le ultime, difficili settimane. Raggi ricorda che i cittadini hanno da tempo "perso fiducia" nella politica, ma insiste: "Noi dobbiamo dimostrare che possiamo farcela". "Governare una citta' non e' - aggiunge l'inquilina del Campidoglio - governare un Paese. Ma devo avere successo dopo che io e il Movimento Cinque Stelle ci siamo fatti avanti". "Noi - assicura - non abbiamo ambizioni politiche: la nostra ambizione e' riuscire a cambiare le cose". Quanto al 'paragone' con Giulio Cesare, che il Times azzarda fin dal titolo evocando congiure contro di lei, Raggi si limita a una battuta: "Non ha fatto una bella fine, no?".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa