home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

TORINO

Firme false Piemonte, Tar rinvia udienza

Otto consiglieri regionali Pd in bilico

Firme false Piemonte, Tar rinvia udienza

TORINO, 25 GEN - E' stata rinviata al 22 marzo dal Tar del Piemonte l'udienza sui ricorsi contro l'elezione del Consiglio regionale del Piemonte. I giudici hanno accolto la richiesta degli avvocati del ricorrente, la leghista Patrizia Borgarello, di un differimento per esaminare i documenti dei legali Pd. Il filone del procedimento si innesta sui "motivi aggiunti" inoltrati da Borgarello dopo la sentenza con cui il tribunale penale, nell'accogliere la proposta di patteggiamento di funzionari e attivisti Pd, aveva certificato la falsità di alcuni moduli raccolta firme. Il procedimento era stato sospeso in attesa della conclusione di una causa civile nata da una querela di falso. Al centro della questione le irregolarità nella raccolta firme a sostegno di una delle liste del Pd. I giudici del Tar hanno sancito che le elezioni del 2014 non saranno annullate. In caso di accoglimento dei ricorsi ci sarà una redistribuzione dei seggi in Consiglio regionale: è possibile che fino a otto consiglieri Pd perdano il seggio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa