Notizie locali
Pubblicità

Politica

Disabili, il movimento Noi Liberi: «Grazie Crocetta per il fondo»

Di Redazione

PALERMO - «Siamo finalmente liberi. Grazie alla legge regionale pubblicata nella Gazzetta ufficiale del 3 marzo 2017, finalmente la persona disabile sarà padrona della propria vita». E’ quanto scrive l’associazione "Amici di Agrigento onlus" sul proprio profilo Fb a proposto della norma che istituisce il fondo per la disabilità con 36 milioni di euro.

Pubblicità

 

«Un metodo che garantisce la libertà negata da troppi anni, per la persona disabile, questa decisione ha un valore inestimabile - si legge nel post - Il movimento 'Noi Liberi' vuole ringraziare il presidente Crocetta non solo per l'istituzione del fondo regionale per la disabilità, ma soprattutto per avere concesso alla persona disabile la libertà di scegliere dove andare, con chi stare e da chi farsi assistere».

 

Del movimento 'Noi liberi' fanno parte le associazioni 'Amici di Agrigento', 'Nuove Ali', 'Senza Limiti', 'Lottiamo Insieme', 'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti', 'Crescere Insieme', 'Asapè, 'Out-aut', 'Vitautismo', 'famiglie Persone Down'. «Chiedevano un assegno di cura, ossia un contributo economico che potesse permettere alla persona disabile di poter essere assistito presso il proprio domicilio, al fine di garantirne la permanenza - scrive il movimento - ma soprattutto consentire alla persona disabile la libertà di scegliere da chi farsi assistere. Arriva subito il sì da parte del presidente Crocetta comprendendo perfettamente le ragioni della richiesta. Tanti gli incontri, tanti i mesi passati, ma oggi arriva la bella notizia». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA