home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Bimba morta: c'è Pdl su allarme in auto

Melilla e Mattesini ricordano che è un brevetto italiano

Bimba morta: c'è Pdl su allarme in auto

ROMA, 8 GIU - "Ieri è successa un'altra tragedia ad Arezzo, con una bimba di 18 mesi morta per essere stata dimenticata nel seggiolino posteriore dell'auto da un suo genitore. Ho presentato due anni fa una proposta di legge semplice e risolutiva che ho chiamato 'salva bimbi', che doveva essere approvato da tempo". Lo ricorda Gianni Melilla, deputato di Articolo 1, primo firmatario della proposta di legge che renderebbe obbligatorio il sistema "salva bimbi" per le auto. "E' necessario renderne immediatamente obbligatorio l'uso sui seggiolini per bambini, la norma va inserita il prima possibile in un provvedimento e per questo ho presentato un'interrogazione e ho già chiesto un appuntamento al ministro Delrio, per accelerare il più possibile". Lo dice la senatrice Donella Mattesini, capogruppo del Pd nella Commissione bicamerale Infanzia, eletta ad Arezzo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa