home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

L'ex Raisi, senza pensione e vitalizio

Se passa la nuova legge non frutteranno nulla 20 ani contributi

L'ex Raisi, senza pensione e vitalizio

ROMA, 25 LUG - Con la legge che ricalcola i Vitalizi perderà anche la pensione da parlamentare, dopo aver perso quella dell'Inps. A raccontarlo su Facebook è l'ex deputato di An Enzo Raisi, che si sfoga: "ho fatto male a far politica e a non rubare". "Dunque - racconta Raisi - ho pagato per quasi 20 anni l'INPS poi ho smesso perché sono diventato parlamentare e avendo il vitalizio non volevo giustamente accumulare pensioni. Ovviamente 20 anni di contributi buttati via perché non cumulabili con il vitalizio, essendo due gestioni diverse. Ho pagato per 15 anni i contributi per il vitalizio, solo per i due anni e mezzo della legislatura Prodi che è durata 2 anni e mezzo ho sborsato oltre 50 mila euro per i due anni e mezzo mancanti. Ironia della sorte ora, se passa la nuova legge voluta dai nuovi populisti Pd, leggasi sig Richetti, e i grillini che fanno a gara per attribuirsi questa legge, non avrò né la pensione INPS né il vitalizio".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa