home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Ue: Gozi, stop fondi a chi non accoglie

Noi ora abbiamo più titoli dopo riduzione procedure infrazione

Ue: Gozi, stop fondi a chi non accoglie

ROMA, 31 LUG - "Nel bilancio Ue di domani crediamo che i fondi non vadano dati a chi viola lo stato di diritto e i diritti fondamentali, una proposta che è stata ripresa dalla commissione Ue, dalla Germania e Svezia: è impensabile che chi non adempie ai propri obblighi in termini di stato di diritto e accoglienza all'immigrazione possa ricevere fondi. E proponiamo nuove priorità: investimenti, giovani, cultura, Erasmus, gestione delle frontiere esterne, immigrazione e sicurezza". Lo dice il sottosegretario con delega all'Ue Sandro Gozi nel corso della conferenza stampa "Infrazioni, frodi, aiuti di stato Ue 2014-2017: tre anni e mezzo di risultati e risparmi record", a Palazzo Chigi. "Oggi, dopo la riduzione delle nostre procedure d'infrazione, abbiamo più titolo per chiedere alla commissione Ue di avviare le procedure d'infrazione per Paesi che violano gli obblighi di accoglienza degli immigrati".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa