home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

A Catania apre il primo supermarket del pet

Dal cibo ai farmaci, dai giochi alle "coccole": tutto per i piccoli amici

A Catania apre il primo supermarket del pet

CATANIA - La passione di fare le cose bene, imprese che funzionino e siano propedeutiche allo sviluppo della Sicilia. È ciò che contraddistingue da 37 anni l’azione imprenditoriale della famiglia Monteforte, proprietaria a Belpasso della Codisan, colosso della farmaceutica umana (è tra le prime 5 aziende in Italia nel settore dell’ospedalità pubblica e privata), che ha iniziato a muovere i primi passi nel 1963 con Angelo e poi, nel 1979, si è tradotto in attività aziendale con l’ingresso di Roberto. Sabato il via a una nuova sfida dell’azienda madre Codisan: l’apertura a Catania di un supermercato HobbyZoo rivolto all’universo pet (per piccoli animali domestici di affezione in tutte le loro implicazioni: dall’alimentazione - non solo quella di tipo generico, ma anche quella specialistica - con un assortimento di tutte le marche più importanti, all’accessoristica e all’hobbistica, dalla farmacia veterinaria alla toelettatura affidata a un addetto non amatoriale ma qualificato. Il supermarket non farà invece compravendita di animali vivi, per scelta da veri amanti di pet).

 

Il supermarket, il primo in Sicilia, di 800 metri quadrati, con 12 dipendenti (che in tempi di crisi come gli attuali, sono numeri importanti), si trova in via Messina 623, accanto al centro sportivo Virgin Active e al supermercato Famila: sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 21 e la domenica dalle 9 alle 13. Domani, giorno dell’inaugurazione (informale) «ci sarà - spiega il dott. Roberto Monteforte, managing director di Codisan - un momento conviviale con la gente che verrà e tanti amici con cui ci piace condividere l’entusiasmo di una nuova sfida».

 

«La nostra - sottolinea Roberto Monteforte - è un’azienda storica, cresciuta grazie alla sua competenza, professionalità, serietà, in un’ottica di continuità». Oggi in azienda lavora infatti anche la seconda generazione della famiglia Monteforte, che non si è cullata di ciò che ha trovato e ha voluto crearsi un proprio spazio. Ecco così che Michele (figlio di Angelo) ha deciso nel 2010 di allargare - proprio in nome della sua passione nei confronti degli animali - il “core business” aziendale alla veterinaria, rilevando e allargando la rete dei negozi HobbyZoo. «Nell’ambito dello sviluppo della sua attività, Michele ha visto infatti l’opportunità di rilevare un marchio di una rete di affiliazione di negozi pet shop, che di fatto è oggi l’unica catena nel Sud Italia - spiega lo zio Roberto -. Ha quindi rilevato e allargato la rete dei negozi HobbyZoo che, dai 13-15 iniziali, oggi in Sicilia sono diventati circa 30 tra Catania, Caltanissetta, Enna e Agrigento». Tre anni fa, poi, è stato realizzato il primo negozio HobbyZoo, che è quello di viale Vittorio Veneto a Catania, che è il modello cui è stata uniformata tutta la rete di affiliazione. «Un negozio che ha avuto un grande riscontro, perché la gente vi ha trovato professionalità e accoglienza unite alla possibilità di ricevere consigli», sostiene Roberto Monteforte.

 

Ora una nuova sfida: l’apertura del supermercato rivolto all’universo pet. «In Italia - sottolinea il dott. Monteforte - crescono infatti le reti di affiliazione, che si consorziano tra loro e fanno massa critica rispetto all’industria per ottenere condizioni di acquisto sempre più favorevoli». Oggi, infatti, il negozio di vicinato serve nella misura in cui si limita al quartiere, ma la gente tende a spostarsi nei centri commerciali, nelle gallerie: «Cerchiamo quindi di consolidare la rete di affiliazione, che un domani può unirsi a quei circuiti nazionali, mantenendo la propria identità e cercando di fare massa critica con gli altri per essere sempre più forti rispetto all’industria, rispondendo alle esigenze di quartiere con negozi propri o affiliati di vicinato; contemporaneamente, però, occorre cominciare a costruire nell’ambito di supermarket specializzati nel mondo del pet». Per farsi un’idea: HobbyZoo passa dalle 2.000 referenze del negozio di vicinato alle 7.000 referenze del supermarket.

 

Una scelta che risponde a esigenze del mercato, un mercato che in Italia oggi (solo per mangimistica e accessoristica dell’animale di affezione) vale ben 12 miliardi di euro: «C’è un’attenzione e una sensibilità alla cura dell’animale molto forte». Da qui nasce un’esigenza del mercato che chiedeva la realizzazione di un supermarket, che mancava, con uno standard di professionalità e una grande attenzione al bello e all’accoglienza: «In sostanza, tutto quello che serve per fare sentire una persona che entra nel negozio a proprio agio».

 

E con una filosofia “sociale” dell’impresa che è quella di vita e di lavoro della famiglia Monteforte: «Alla base dell’impresa che genera, come è giusto che sia, profitto, ci deve infatti essere la responsabilità sociale dell’imprenditore: il valore vero dell’impresa non è il profitto che ne può derivare, perché il profitto non è il fine, ma lo strumento per generare ricchezza non solo per me, ma anche per chi lavora per me. Il mio orgoglio è potere dire oggi che questo nuovo supermarket crea 12 nuovi posti di lavoro; in viale Vittorio Veneto ci sono altri 3 posti di lavoro; la rete di affiliazione conta 180 posti di lavoro. Il valore è questo. E per il futuro c’è anche il progetto di realizzare una scuola per toelettatori: anche questo, che è un investire in formazione, è un plus».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP