home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Le chiocciole giganti da compagnia e relax

Belle da sfoggiare hanno bisogno di poche attenzioni e trasmettono sensazioni di calma. E c'è chi, come l’allevatrice Ketty, comincia a vivere di questo lavoro

Le chiocciole giganti da compagnia e relax

Certo, non interagiscono con il proprietario come i pet più comuni (cani, gatti, coniglietti), ma, spiega la 32enne allevatrice, «abituate sin da piccole, non hanno paura, si lasciano accarezzare e tenere in mano facilmente, non rientrano come le lumachine che siamo abituati a vedere in giro. Magari hanno solo gli istinti primari (mangiare, riprodursi), però sono animali rilassanti, perché sono estremamente calmi».

Tre anni fa è stata creata l’associazione, inizialmente con 4 soci, dei quali oggi è rimasta solamente Ketty Caruso, di Catania, che già da una decina di anni alleva chiocciole giganti, «da quando una signora che passava per caso mi ha detto: “Ho queste chiocciole, se vuoi te le do”. Mi ha dato così tre lumachine piccoline, ma in soli sei mesi il guscio era diventato di 12 centimetri. Poi ho scoperto che c’erano specie molto più grandi e, man mano, ho ampliato il mio allevamento». Ketty Caruso tiene le sue chiocciole in terrari, mentre quelle di allevamento si trovano in grandi box di plastica con fibre di cocco come substrato. Fibre di cocco «perché mantengono l’umidità. Le chiocciole, infatti, hanno bisogno principalmente di umidità e temperature comprese tra i 26 e i 28 gradi».

Pochi gli accorgimenti da seguire per chi volesse tenere in casa chiocciole giganti come animali da compagnia: «Gli accorgimenti sono pochi, ma abbastanza essenziali: le chiocciole devono essere mantenute umide, spruzzando acqua una volta al giorno, non deve mancare una fonte di calcio sia per le uova sia per potere costruire il guscio. Infine, mangiano come tutte le chiocciole frutta e verdura». Attenzione, perché, soprattutto alcune specie («Esistono un centinaio di specie diverse, se non di più, che si distinguono per il colore del guscio e del corpo», sottolinea Ketty Caruso) si riproducono molto facilmente, deponendo fino a 100-200 uova al mese: «In più, essendo animali ermafroditi, ogni volta che si accoppiano depongono le uova tutti e due». Attenzione anche a fare convivere insieme specie diverse, «perché alcune specie sono predatrici e, anche se mangiano solo frutta e verdura, se le mettiamo con altre specie le divorano». E attenzione anche a non sbarazzarsene lasciandole libere in natura, perché le chiocciole giganti sono abbastanza invasive e hanno devastato l’habitat di determinate zone: «Credo sia successo in America. Io raccomando sempre a chi compra da me le chiocciole giganti di ritornarmele, nel caso in cui avessero problemi, piuttosto che abbandonarle». Una evenienza che, stando a quanto racconta Ketty Caruso, è capitata soltanto due volte in 10 anni perché «anzi, di solito le persone, dopo un primo acquisto, tornano chiedendo altre specie, perché si appassionano».

Belle da sfoggiare a casa in un terrario (al posto dell’acquario), rilassanti e, da una decina di anni, con un mercato in Sicilia talmente florido da permettere a Ketty Caruso di viverci. Un lavoro alternativo che ha attirato in passato anche la curiosità di mamma Rai: «Da qualche anno le lumache giganti sono state riconosciute come animali da compagnia. Le persone sono molto curiose sull’argomento, le prendono e si rendono conto che effettivamente è soddisfacente allevarle e vederle crescere». I prezzi variano dai 2 ai 15-20 euro a chiocciola giovane; le adulte, invece, arrivano a costare anche 50-60 euro: «Queste ultime costano di più perché sono già grandi: ci sono persone che non hanno pazienza e vogliono l’animale da “sfoggiare” immediatamente, richiedendo gli adulti già cresciuti. Io invece consiglio di comprare i piccoli perché, oltre che costare meno, si vedono crescere e, quindi, diventa tutto più soddisfacente».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP