home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Troppo rumore e troppe barche a Strombolicchio: lucertole in fuga

L'allarme lanciato dall'’associazione animalista Aidaa che chiede alle autorità locali di ridurre al minimo il passaggio delle imbarcazioni

Troppo rumore e troppe barche a Strombolicchio: lucertole in fuga

LIPARI (MESSINA) - Troppo rumore a Strombolicchio (uno scoglio vicino all’isola di Stromboli, alle Eolie) e fuggono le lucertole. Con l’arrivo dell’estate tornano le gite in barca e viene messa in pericolo l’esistenza dell’unica specie faunistica presente sull'isola: la lucertola delle Eolie (Podarcis Raffonae) scoperta nel 1952 da Robert Mertens.

A lanciare l’allarme è l’associazione animalista Aidaa che chiede alle autorità locali e portuali di ridurre al minimo il passaggio delle barche attorno a Strombolicchio. «Non è un appello di circostanza quello che faccio alle autorità locali e portuali della zona - dice Lorenzo Croce presidente Aidaa - ma ritengo da quanto ci dicono gli abitanti della zona che il rischio di estinzione di questo sauro sia dietro l’angolo e che la presenza umana e dei rumori causati dalle barche dei turisti mettano a rischio la loro sopravvivenza».


Si tratta di piccoli saurilunghi fino a 25 centimetri appartenenti alle specie ovipere. Si nutrono esclusivamente in insetti e le femmine depongono le uova (da sei a otto) due volte l'anno, attualmente questa specie vive solo in alcune delle isole Eolie in particolare sullo scoglio di Strombolicchio e si stima che tutta la popolazione non superi i mille esemplari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • corto maltese

    corto maltese

    20 Giugno 2017 - 19:07

    Mi permetto di sottolinearvi che LIPARI È PROVINCIA DI MESSINA non di Agrigento .......

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP