Notizie locali
Pubblicità

Ragusa

Ragusa, ruba tavoli e sedie da reparto di oncologia dell'ospedale: arrestato

Di redazione

Ragusa - I Carabinieri della Compagnia di Ragusa hanno arresto un pregiudicato di 44 anni, Francesco La Terra, di Comiso, per furto di tavoli e sedie nel reparto di oncologia dell’Ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa–Ibla.

Pubblicità

L'uomo si è appropriato di nove sedie e di un tavolino, che erano collocati nella sala d’aspetto del reparto e che in genere venivano utilizzati dai pazienti. La Terra senza farsi scrupoli, aveva già caricato il tavolo e le sedie nel cofano della sua autovettura per poi allontanarsi. E' stato però notato da alcuni medici e infermieri in servizio notturno, che hanno subito chiamato la Centrale Operativa dei Carabinieri, fornendo una descrizione dell’autovettura che avevano visto fuggire.

Le pattuglie della Stazione Carabinieri di Ragusa Ibla e del Nucleo Radiomobile della Compagnia, hanno notato lungo via Risorgimento proprio l’autovettura che era stata indicata come quella utilizzata dall’autore del furto, ossia una Fiat Tipo bianca. A quel punto i militari hanno bloccato il pregiudicato rinvenendo dentro l'auto l’intera refurtiva asportata poco prima.

L'uomo è stato condotto presso la sede del vicino Comando Provinciale Carabinieri e qui, resosi conto che stava per essere arrestato, dava anche in escandescenze inveendo contro i militari. E' stato arrestato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, mentre i tavoli e le sedie rinvenuti nella sua autovettura, sono stati restituiti al nosocomio di Ragusa Ibla e collocati, nuovamente, al loro posto, ossia nella sala d’aspetto del reparto di oncologia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: