home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Modica, anziano morto in ospedale, Procura ferma i funerali: «Serve l'autopsia»

Giovanni Gerratana, 75 anni, è deceduto dopo un intervento al femore. I familiari, tra cui il figlio Nino, ex assessore comunale, hanno presentato un esposto

Modica, anziano morto in ospedale, Procura ferma i funerali: «Serve l'autopsia»

Funerali bloccati dalla procura di Ragusa per far eseguire l’autopsia sull'anziano morto all’ospedale di Modica, dopo la querela presentata dai familiari di Giovanni Gerratana, 75 anni, padre dell’ex assessore comunale Nino, deceduto giovedì al Maggiore dopo un intervento chirurgico al femore.

Secondo i figli ci sarebbero responsabilità sulla morte dell’anziano, che lo scorso primo marzo era arrivato al pronto soccorso per un ictus cerebrale.

Ricoverato, dopo quattro giorni era stato disposto l’esame della Tac. Un ausiliario lo aveva accompagnato con una sedia a rotelle nella divisione di radiografia e lo avrebbe lasciato solo davanti all’impianto radiologico. Poco dopo, l’uomo è stato colto da malore cadendo a terra e fratturandosi il femore.

La lesione aveva indotto i medici a sottoporlo a intervento chirurgico. Terminato l’intervento, nella stessa notte Gerratana avrebbe presentato evidenti sintomi di dissociazione, entrando in coma, dal quale non si è più risvegliato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa