home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ex indagato "Exit Poll" inveisce contro medici e infermieri in ospedale a Vittoria

Venerando Lauretta è stato arrestato per oltraggio a pubblico ufficiale; era finito in carcere e poi rimesso in libertà nell’ambito dell'operazione in cui era rimasto coinvolto anche l'ex sindaco di Vittoria, Nicosia

Ex indagato "Exit Poll" inveisce contro medici e infermieri in ospedale a Vittoria

VITTORIA (RAGUSA) - Dà in escandescenza al pronto soccorso dell’Ospedale di Vittoria, inveendo contro sanitari e infermieri, e viene arrestato dalla polizia di Vittoria per oltraggio a pubblico ufficiale. Venerando Lauretta, 49 anni, era stato arrestato e poi rimesso in libertà nell’ambito dell’indagine "Exit poll" che aveva portato all’arresto anche dell’ex sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia con l’accusa di scambio politico-mafioso.

Arresto che due giorni fa la Cassazione ha ritenuto illegittimo dopo il ricorso della procura della Dda di Catania avverso l’ordinanza di annullamento decisa dal Tribunale del Riesame.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa