home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sbarca dal catamarano con 51 mila euro in contanti: arrestato catanese

L'operazione della GdF di Ragusa a Pozzallo. Si tratta di un 30enne sconosciuto al Fisco che è stato denunciato. Il denaro è stato sequestrato. Nella sua auto un doppio fondo con un congegno elettronico

Sbarca dal catamarano con 51 mila euro in contanti: arrestato catanese

La Guardia di Finanza di Ragusa ha denunciato alla Procura iblea un catanese di 30 anni che trasportava a bordo della propria auto 51 mila euro di denaro contante.

L’uomo è stato fermato nell’area portuale di Pozzallo, durante le fasi di sbarco del catamarano “Jean de la Vallette” proveniente da Malta. I Finanzieri della Tenenza di Pozzallo, congiuntamente agli ispettori della Dogana hanno controllato il catanese, classe ’88, che era gravato da diversi precedenti di polizia e non aveva mai dichiarato i propri redditi al fisco.

Il conducente dell’auto ha manifestato sin da subito segni evidenti di nervosismo, tremore delle mani e forte sudorazione, e ha risposto in modo confuso ai finanzieri che hanno così deciso di approfondire le verifiche. L’auto è stata scortata in caserma dove è stato accuratamente ispezionata e sottoposta allo smontaggio di alcune parti. E all’interno del telaio, in un doppio fondo, abilmente occultato ed azionabile con un congegno elettronico, utilizzato, con ogni probabilità, per nascondere merce di varia natura, frutto di traffici illeciti.

Nei bagagli personali sono poi stati individuati cinque involucri, avvolti dallo scotch, all’interno dei quali sono stati rinvenuti 51 mila euro in contanti che sono stati preventivamente sequestrati in attesa di risalire all’origine del denaro contante. Si tratta di un cosidetto sequestro per sproporzione che consente di perseguire e punire coloro che, indiziati per aver commesso reati particolarmente gravi, risultino essere in possesso o avere la disponibilità di ricchezze, non giustificate o sproporzionate al reddito fiscalmente dichiarato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa