home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Vittoria, era ai domiciliari ma continuava a spacciare droga

Arrestato dai carabinieri un tunisino di 42 anni

Vittoria, era ai domiciliari ma continuava a spacciare droga

I carabinieri di Vittoria hanno arrestato un tunisino di 42 anni, Naoufal Turki, sorpreso con cocaina e hashish mentre si trovava agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

L'atteggiamento insofferente dell’uomo ha insospettito i militari, che hanno deciso di effettuare una perquisizione dell’intera abitazione. Il magrebino, infatti, aveva con sé 16 grammi di cocaina e quasi 180 grammi di hashish, occultati nella camera da letto, oltre che tre bilancini perfettamente funzionanti e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

L’uomo è stato condotto al carcere di Ragusa e dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio. La droga sequestrata, invece, è già stata inviata presso il Laboratorio di Sanità Pubblica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa al fine di stabilirne il principio attivo e il numero di dosi ricavabili.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa