Notizie locali
Pubblicità
Vittoria, litiga con la moglie e tenta di far esplodere la casa

Ragusa

Vittoria, litiga con la moglie e tenta di far esplodere la casa

Di Fabio Russello

Litiga con la moglie e tenta di fare esplodere l’abitazione. E’ accaduto a Vittoria dove la Polizia ha arrestato un uomo di 65 anni. A richiedere l’intervento di una pattuglia del Commissariato è stata la la stessa moglie dell’arrestato, spaventata dalle minacce ricevute dal marito al culmine di una lite insorta per futili motivi. L’uomo, infatti, aveva minacciato la moglie che avrebbe gravemente danneggiato la casa familiare, allontanandosi frettolosamente dal luogo. Impaurita la donna ha subito chiamato la Polizia che ha inviato sul posto una Volante e contestualmente personale dei Vigili del Fuoco. E l’allarme era fondato perché i poliziotti hanno subito percepito l’odore di gas, che aveva già saturato tutti gli ambienti e hanno subito attivato le procedure per evitare una possibile esplosione. Durante il sopralluogo gli Agenti del Commissariato ed i Vigili del Fuoco si sono accorti che i rubinetti dei fornelli della cucina erano stati lasciati tutti aperti. Messo in sicurezza l’immobile, i poliziotti si sono messi alla ricerca dell’uomo arrrestandolo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: