Notizie locali
Pubblicità
Investì e uccise cuginetti a Vittoria, condannato anche per altro reato

Ragusa

Investì e uccise cuginetti a Vittoria, condannato anche per altro reato

Di Redazione

RAGUSA - E’ stato condannato a due anni di reclusione, per lesioni aggravate dall’uso dell’arma, Rosario Greco, che accoltellò un uomo al bar per uno sguardo di troppo. Greco è la persona che qualche tempo dopo quell'aggressione travolse e uccise col suo suv a Vittoria i due cuginetti Alessio e Simone, nel luglio dello scorso anno. Giudicato col rito abbreviato per tentato omicidio, i suoi legali hanno ottenuto dal Gup del tribunale di Ragusa la derubricazione in lesioni aggravate. Il pm aveva chiesto la condanna a 6 anni di reclusione. Rosario Greco sarà davanti al Gup il 31 marzo prossimo, stavolta per il duplice omicidio stradale di Alessio e Simone. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: