Notizie locali
Pubblicità
Modica, rischio nuovi contagi e il sindaco fa dietrofront sul cimitero

Ragusa

Modica, rischio nuovi contagi e il sindaco fa dietrofront sul cimitero

Di Redazione

MODICA - Il cimitero di Modica non riaprirà oggi come aveva annunciato nei giorni scorsi il sindaco Ignazio Abbate. Un’ordinanza che era stata stigmatizzata dagli altri sindaci dei comuni. Il primo cittadino spiega la decisione col fatto che «ieri 12 cittadini si trovano in quarantena domiciliare perché venuti a contatto con un soggetto di Ragusa positivo al Covid 19».

Pubblicità

«Con grande rammarico - scrive sulla sua pagina Facebook Ignazio Abbate - visti i casi potenziali sul territorio modicano, mi vedo costretto a rallentare le operazioni di ritorno alla normalità, a cominciare dal cimitero. Fino a quando non avremo notizie certe circa l’esito dei tamponi, il cimitero resterà chiuso». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: