Notizie locali
Pubblicità
La Diocesi di Ragusa celebra in streaming i 70 anni della sua istituzione

Ragusa

La Diocesi di Ragusa celebra in streaming i 70 anni della sua istituzione

Di Redazione

 RAGUSA - La Diocesi di Ragusa celebra oggi, solo in streaming con una messa, il suo 70esimo anniversario della sua istituzione. Fu eretta infatti diocesi il 6 maggio del 1950 con bolla pontificia di Pio XII «Ad dominicum gregem». In quel momento nasceva la Diocesi di Ragusa anche se ancora "dipendente" dell’Arcidiocesi di Siracusa e ad essa unita sotto la guida del vescovo monsignor Ettore Baranzini, a cui venne affiancato come vescovo ausiliare, con incarico di vicario generale e obbligo di residenza a Ragusa, monsignor Francesco Pennisi. Solo il primo ottobre 1955 il Papa Pio XII, con la bolla «Quamquam est» separava definitivamente la Diocesi di Ragusa dall’arcidiocesi di Siracusa e nominava vescovo monsignor Francesco Pennisi.

Pubblicità

Attraverso gli episcopati di monsignor Angelo Rizzo, monsignor Paolo Urso e oggi di monsignor Carmelo Cuttitta, la giovane Diocesi di Ragusa è cresciuta di anno in anno. Oggi conta 191 mila abitanti in forza dei residenti di Ragusa, Vittoria, Comiso, Santa Croce Camerina, Acate, Chiaramonte Gulfi, Giarratana e Monterosso Almo, 71 parrocchie con 102 sacerdoti secolari, otto diaconi, 23 religiosi di nove case religiose maschili e 224 religiose di trenta case religiose femminili.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: