Notizie locali
Pubblicità

Ragusa

Vittoria, gita tra le orchidee con contorno di moto da enduro

Di Nadia D'Amato
Pubblicità

“La Valle dell'Ippari è un patrimonio da tutelare a tutti i costi e ogni anno è meta di studiosi da tutta Europa e dalle migliori università italiane” ha affermato Vito Campo. Grande soddisfazione ha esternato anche il presidente dell'associazione Giuseppe Gatto: “Ogni anno l'evento delle orchidee sta diventando un cult e attira appassionati anche da altre città limitrofe. Un particolare ringraziamento va a tutto lo staff mentre lanciamo un ammonimento ai soliti motociclisti che hanno cercato di rovinare la nostra quiete perché purtroppo scorrazzano liberamente all’interno della riserva”.

I partecipanti alla manifestazione hanno infatti raccontato che alcuni motociclisti, presenti abusivamente e sprezzanti dei divieti, sono arrivati loro praticamente addosso, dentro al bosco. Famiglie con bambini hanno iniziato a correre in tutte le direzioni, spaventate, ed alcuni componenti del gruppo hanno cercato di segnalare la loro presenza.

Contro questi enduristi selvaggi anche il MotoClub Ifa Trinacria Offroad di Vittoria, il cui presidente Moreno Firullo, dichiara: “Anche noi proviamo acombattere questo fenomeno, ad educare chi ha la passione della moto. Cerchiamo di far capire a tutti che i terreni privati e le riserve vanno rispettati. Per quanto ci riguarda individuiamo luoghi per le nostre manifestazioni, competitive e non, in terreni di privati che ci vengono affidati in quanto il più delle volte sono totalmente abbandonati. Noi li ripuliamo, li sistemiamo per svolgere le nostre manifestazioni e poi li riconsegniamo privi di quello che avevamo trovato: rifiuti ed erbacce”.

“Per quanto riguarda questi enduristi selvaggi possiamo dire che si tratta sicuramente di un fenomeno difficile da contrastare, anche perché queste persone raggiungono la riserva anche da altre città della provincia e non solo”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA