Notizie locali
Pubblicità

Ragusa

Con l'anticiclone Lucifero torna il caldo africano

Di Redazione

Ragusa - Una nuova ondata di caldo africano sta per abbattersi anche sulla Sicilia con l’arrivo dell’anticiclone Lucifero che porterà le temperature oltre i 40° anche in Sicilia. Il fenomeno, secondo gli esperti, dovrebbe attenuarsi tra il 7 e l’8 agosto. Weekend di intensa attività, proprio per i “capricci” del meteo, per gli uomini della Questura di Ragusa ed in particolare per la squadra nautica della Polizia di Stato che ha contribuito ad evitare il peggio quando, nel pomeriggio di sabato scorso, a causa di un particolare fenomeno atmosferico più noto come la Lupa, sia il tratto di mare che la battigia di Marina di Ragusa e località limitrofe è stata improvvisamente sommersa da una fitta nebbia. I poliziotti nonostante le proibitive condizioni meteo hanno iniziato a pattugliare la costa invitand i bagnanti a rientrare sulla battigia. Subito dopo, in collaborazione con il personale della Protezione civile e della Capitaneria di porto hanno iniziato le operazioni in mare alla ricerca di eventuali natanti in difficoltà.

Pubblicità

Diversi diportisti colti di sorpresa sono stati aiutati a trovare la giusta direzione per il rientro nel porto. Subito dopo i poliziotti si sono messi alla ricerca di un gommone sul quale si trovava una famiglia con un bambino insulino dipendente. Dopo aver pattugliato la zona gli uomini della Squadra Nautica riuscivano fortunatamente a ritrovare l’imbarcazione e a riportare a riva l’intera famiglia. Durante le attività inoltre si è proceduto alla denuncia di due soggetti per truffa aggravata e per minacce.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: