Notizie locali
Pubblicità

Salute

Salute, scoperti batteri dell'intestino che proteggono da allergie ai cibi

Di Redazione

ROMA - Scoperti i batteri intestinali che possono proteggere da allergie alimentari, in particolare l'allergia al latte vaccino, la più comune in età pediatrica: è il risultato di uno studio pubblicato sulla rivista Nature Medicine in cui si è visto che i batteri intestinali di bebè sani proteggono topolini da reazioni allergiche, non così invece il microbiota di bambini con allergia al latte. Lo studio è stato condotto tra University of Chicago e Università Federico II di Napoli da Cathryn Nager e Roberto Berni Canani. Uno dei batteri protettivi scoperti è Anaerostipes caccae, appartenente a un gruppo di microrganismi che già in precedenti studi si sono dimostrati protettivi contro altre forme di allergie alimentari.

Pubblicità

In questo studio i ricercatori hanno trapiantato il microbiota di bebè sani e di bebè con allergia al latte vaccino in topolini cresciuti in ambiente sterile e dunque privi di un loro microbiota. Questi topolini normalmente vanno incontro a shock anafilattico se esposti per la prima volta a latte vaccino. Ebbene, è emerso che i batteri dei bebè sani salvano i topini dalla grave reazione allergica, non così i batteri intestinali dei bebè allergici, segno che vi è un legame di causa ed effetto tra microbiota e allergie alimentari.

«Questi risultati suggeriscono il ruolo cruciale del microbiota nello sviluppo di allergie alimentari e suggeriscono che modificare le comunità batteriche è una strategia rilevante per fermare queste allergie» - sostiene Canani. «Questi dati gettano le basi per interventi innovativi per prevenzione e trattamento di allergie alimentari - conclude - al momento in fase di valutazione nei nostri centri».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA