Notizie locali

Salute

Coronavirus: Sanofi potrebbe aiutare a produrre vaccini concorrenti, Pfizer o altri

Di Redazione

Milano, 15 gen. (Adnkronos Salute) - La casa farmaceutica francese Sanofi potrebbe aiutare le aziende concorrenti producendo nei suoi stabilimenti vaccini anti-Covid sviluppati all'estero, in attesa del lancio del proprio prodotto scudo, che non sarà pronto per mesi. Ad annunciarlo, secondo quanto riporta 'France 24', è stato il ministro dell'industria Agnes Pannier-Runacher, ai microfoni di 'Radio Classique', che ha spiegato come le scelte più probabili siano i vaccini rispettivamente sviluppati da BioNTech, l'azienda tedesca che collabora con Pfizer, e Janssen, di proprietà di Johnson & Johnson.

Pubblicità

La sfida posta dalle campagne vaccinali massive con la missione di raggiungere al più presto l'immunità di gregge incontra ostacoli nelle scorte limitate e sconta vincoli logistici. La Francia sperava che il suo campione nazionale Sanofi avrebbe contribuito a una prima ondata di inoculazioni di vaccino anti-Covid, ma quello dell'azienda non sarà pronto prima della fine dell'anno. Pannier-Runacher ha dichiarato di aver quindi avviato colloqui con Sanofi per agire come subappaltatore per altre aziende, in attesa di lanciare il suo vaccino. (segue)

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA