Notizie locali
Pubblicità

Salute

'Opportuno comprare via canali ufficiali'

Di Redazione

Bruxelles, 12 feb. (AdnKronos Salute) - L'Olaf, l'Ufficio europeo per la lotta antifrode, "è attivo sul fronte dei vaccini fraudolenti". Lo dice il portavoce capo della Commissione Europea Eric Mamer, rispondendo, durante il briefing quotidiano con la stampa a Bruxelles, in merito alle crescenti voci circa l'esistenza di un mercato parallelo, se non nero, dei vaccini anti-Covid approvati per l'uso nell'Ue (Pfizer-BionTech, Moderna e AstraZeneca, finora).

Pubblicità

"Tutti dovrebbero stare estremamente attenti", continua Mamer, perché un vaccino è ancora più delicato di un farmaco, dato che la vaccinazione consiste nell'"iniettare una sostanza attiva" in una persona sana, non in una persona malata. Pertanto, sottolinea, è opportuno essere "sicuri al 100% che i canali attraverso i quali i vaccini vengono acquistati siano legittimi e trasparenti". Per questo, continua Mamer, "abbiamo un processo in corso a livello europeo, che coordina la produzione e la fornitura di vaccini agli Stati membri. Qualsiasi cosa che esula da questo canale, dovrebbe essere guardata con estrema cautela".

Alla Commissione, prosegue Mamer, "sappiamo, dalla prima fase della pandemia, che molti prodotti fraudolenti sono apparsi sul mercato, come mascherine e altro materiale protettivo. E' una cosa alla quale siamo molto attenti e che ci preoccupa. Ci teniamo un occhio molto attento con i nostri colleghi dell'Olaf, che stanno guardando a qualsiasi possibile minaccia, per quanto riguarda i vaccini contraffatti".

"Si sa che, operando sul mercato nero - conclude Mamer - si rischia di finire con prodotti che non sono vaccini veri. Stiamo guardando a questa cosa con molta attenzione. Abbiamo un certo numero di accordi di acquisto anticipato con delle imprese per la fornitura dei vaccini agli Stati e pensiamo che gli Stati potranno ottenere i vaccini di cui hanno bisogno. Dovrebbero quindi concentrarsi sui canali distributivi che ci sono".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA