home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sant'Agata sicura: pronto a scattare piano intervento

In occasione della tre giorni della festa per la santa patrona di Catania, predisposti punti di crisi, aree di emergenza e postazioni sanitarie mobili

Sant'Agata sicura: pronto a scattare piano intervento

CATANIA - Pronto il piano operativo "Sant'Agata sicura 2018" per l’assistenza alla popolazione in occasione della Festa della Patrona di Catania. Con una ordinanza il sindaco Enzo Bianco, autorità comunale di protezione civile, ha adottato il piano di intervento. Il provvedimento ha tenuto conto della verifica dei possibili scenari di rischio e dell’analisi della situazione effettuata con Prefettura, Dipartimento regionale protezione civile, Questura, Comando provinciale Vigili del Fuoco, Autorità portuale. Fondamentale il supporto logistico e sanitario garantito per l’intera operazione dall’Asp Sues 118, oltre che dalle associazioni di volontariato.


Il modello di intervento predisposto vedrà il Sistema Comunale di Protezione Civile e oltre 800 volontari impegnati dal 3 al 6 febbraio, e giorno 12, nei luoghi della festa, con l'adozione di tutte le misure di salvaguardia della popolazione e attività di prevenzione e assistenza sanitaria e sociale, con particolare riguardo ai minori e alle persone con ridotta autonomia. Punti di crisi e aree di emergenza sono stati individuati nei siti che saranno a più alta concentrazione di persone durante alcuni momenti della festa: Salita Cappuccini, Pescheria, Piazza Borgo, Salita Sangiuliano, area Duomo, rientro del Fercolo.
Le Associazioni del Coordinamento Comunale del Volontariato, per garantire al massimo il sistema di informazione preventiva, sorveglianza e controllo delle manifestazioni, opereranno con apposite squadre di volontari (44 ciascuno di Croce Rossa Italiana e delle Misericordie), logistiche e sanitarie (43 ambulanze della Croce Rossa e altrettante delle Misericordie più altri mezzi) che, con varie turnazioni, saranno posizionate secondo uno schema che consentirà la funzionalità e la ottimizzazione complessiva degli interventi. In piazza della Repubblica, lato sud, la Centrale Operativa Sues 118 Catania attiverà un Posto Medico Avanzato (Pma) di primo livello. Previste due «Msa itinerante» (postazione sanitaria mobile) che saranno inizialmente posizionate nelle piazze Falcone e Borsellino e, successivamente, seguiranno il percorso del Fercolo.

Saranno garantiti punti di prima assistenza sanitaria con auto medica e «Msa itinerante». Il Piano operativo "Sant'Agata sicura» si avvale della collaborazione delle Associazioni di volontariato aderenti al coordinamento comunale di protezione civile con la collaborazione del Fir. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa