Notizie locali
Pubblicità
Perito tecnico, un indirizzo per ogni attitudine

Archivio

Perito tecnico: formazione a 360°

Di S. D.

Il variegato mondo degli istituti tecnici è un insieme di diversi percorsi di studi che accompagnano gli studenti in iter formativi completi che, attraverso le materie specialistiche, permettono di costruire un patrimonio di conoscenze e competenze per scegliere con consapevolezza il proprio futuro.

Pubblicità

Con il diploma di periti gli studenti possono in molti casi lavorare come liberi professionisti, partecipare a concorsi pubblici dove non è richiesto il diploma di laurea, e se scelgono di proseguire gli studi possono iscriversi a qualsiasi facoltà, ma hanno a loro disposizione un know-how che faciliterà l’approccio alle discipline specialistiche già approcciate.

INDIRIZZI FORMATIVI. Il ventaglio degli indirizzi consente di spaziare in diversi campi: “Agraria, agroalimentare, agroindustriale” per lavorare in aziende agricole e vitivinicole, nell’ambito del controllo della qualità. Gli studi possono proseguire con Istituti tecnici superiori (Its) nell’ambito “Agroalimentare” e in facoltà affini.

“Amministrazione, finanza e marketing” offre sbocchi occupazionali come ex commerciale, ma permetterà anche di accedere agli Its bel settore “Gestione delle Imprese” per poi proseguire - se si vorrà - in Economia, Marketing e Finanza.

“Chimica e biotecnologie” offre la possibilità di lavorare come operatori chimico-industriali, tecnici di laboratorio, responsabili della sicurezza dell’ambiente, controllo della qualità nelle industrie e nei laboratori. Corsi di laurea consigliati in materie scientifiche e Its nell'ambito delle “Biotecnologie ambientali e industriali”.

“Costruzioni ambiente e territorio” annovera sbocchi occupazionali come ex geometra, con accesso a corsi di formazione professionale o ad Its nell’ambito del “Sistema casa” e della riqualificazione e conservazione degli edifici di interesse culturale. Naturale sbocco universitario la facoltà di Ingegneria edile.

“Elettronica ed elettrotecnica” dà accesso nelle aziende di apparecchi elettronici; occupa come progettista e collaudatore di apparecchiature e sistemi elettronici e elettromeccanici; corso universitario consigliato Ingegneria elettronica e meccanica e Its nell’ambito dell’ “Efficienza elettronica”.

“Grafica e comunicazione” darà lavoro come grafico pubblicitario, art director, grafico industriale nelle aziende dell’editoria e nella produzione multimediale. Corsi universitari consigliati Comunicazione, Editoria, Grafica e Design. Accesso aperto agli Its nell’ambito della “Organizzazione e fruizione dell’informazione e della conoscenza”.

“Trasporti e logistica”: sbocchi occupazionali come ex nautico. Accesso agli Its nel campo della “Mobilità delle persone e delle merci e della logistica”.

“Informatica e telecomunicazioni” forma tecnici di centro supervisione e controllo reti, tecnico informatico, database administrator. Accesso agli Its nell’ambito dei “Metodi e tecnologie per lo sviluppo dei sistemi software” e all’Università nel ramo dell’Ingegneria informatica.

“Sistema moda” per lavorare come campionarista, responsabile della produzione, tecnico del controllo e qualità o della confezione. Accesso agli Its dell’Ambito “Sitema Moda” oppure a corsi di laurea dedicati allo studio approfondito della moda e del costume.

“Meccanica, meccatronica ed energia” forma manutentori meccanici, progettista di sistemi di energia rinnovabile, tecnico di officine meccaniche. Accesso agli Its nell’ambito “Metodi e tecnologie per lo sviluppo dei sistemi software”.

Infine, ma non ultimo, l'indirizzo “Turismo” immette nel mondo del turismo. Gli studi nel settore potranno proseguire con corsi di formazione professionale post-diploma e con Its nel campo della fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale, volano della Sicilia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA