Notizie locali
Pubblicità
La creatività s’intreccia fra passato e presente

Archivio

Come rendere l'Arte una professione?

Di C. A.

Il “Liceo Artistico”, con la sua ampia offerta formativa, riesce a collegare passato e presente, strizzando l’occhio a linguaggi e tecniche al passo con l’evoluzione mediatica. 

Pubblicità

L'enorme patrimonio artistico e culturale della Sicilia, inoltre, può rappresentare un importante indotto per la crescita e la promozione dell'Isola, se correlato a una pertinente preparazione.

DURATA DEGLI STUDI. Il nuovo ordinamento ha durata quinquennale ed è articolato in due bienni e un quinto anno. Il primo biennio mira all’approfondimento e sviluppo delle conoscenze, delle abilità, e a una prima maturazione delle competenze caratterizzanti le singole articolazioni del sistema liceale e all'assolvimento dell'obbligo di istruzione con discipline comuni a tutti gli indirizzi. Il secondo biennio è indirizzato all'approfondimento e allo sviluppo delle conoscenze caratterizzanti il percorso scelto. Al quinto anno si completa il profilo educativo, culturale e professionale dello studente, in riferimento all'indirizzo scelto.

OFFERTA FORMATIVA. Il percorso del liceo artistico si articola, a partire dal secondo biennio, in sei indirizzi: “Arti figurative”, “Architettura e Ambiente”, “Design”, “Audiovisivo e multimediale”, “Grafica”, “Scenografia”.

L'indirizzo “Arti figurative”, inoltre, presenta tre curvature: “Arte della scultura”, “Arte del grafico-pittorico”, “Arte del plastico-pittorico”. In ogni caso, sono inclusi lo studio pittorico e quello plastico scultoreo, oltre che alla moderazione plastica con vari materiali.

L'indirizzo “Design”, invece, ha otto curvature: “Arte dei metalli, dell'oreficeria e del corallo”, “Arte dell'arredamento e del legno”, “Arte della ceramica”, “Arte del libro”, “Arte della moda”, “Arte del tessuto”, “Arte del vetro”. Questo indirizzo, nel suo complesso, offre la possibilità di progettare qualsiasi oggetto in tutte le sue possibilità costruttive e formali, dopo un'attenta fase ideativa e grafico-progettuale.

“Architettura e Ambiente” riguarda lo studio degli elementi costitutivi dell’architettura, da quelli funzionali e tecnici alle teorie costruttive fondamentali. Viene curata l’ambientazione sia interna sia esterna con lo studio dettagliato dei materiali nel rispetto dell’ambiente. L’attività nei laboratori è mirata alla realizzazione dei plastici.

“Grafica” riguarda gli studi sulla grafica pubblicitaria, la fotografia e il design della comunicazione visiva tramite le componenti del messaggio pubblicitario.

“Audiovisivo e multimediale” permette di sviluppare la conoscenza e l’uso di tecniche, tecnologie, strumentazioni tradizionali e contemporanee riguardanti la produzione di prodotti audiovisivi e multimediali, tenendo conto degli elementi espressivi e comunicativi.

“Scenografia” studia gli elementi costruttivi dell’allestimento scenico del teatro, del cinema e della tv, ma anche di spazi aperti, come piazze e allestimenti museali.

Completano l’offerta formativa dell’indirizzo “Liceo Artistico”, l’attento studio delle lingue straniere, i corsi “Arti Figurative” previsti nei corsi serali per adulti e nelle sedi carcerarie e l’Alternanza Scuola Lavoro. I nuovi “Percorsi per le competenze Trasversali” nel triennio rafforzano le competenze dei vari indirizzi artistici, creando un ponte con il mondo del lavoro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA