Notizie locali
Pubblicità
Emanuela Sgarlata, da Chiaramonte Gulfi un talento alla conquista della grande lirica

Sicilians

Emanuela Sgarlata, da Chiaramonte Gulfi un talento alla conquista della grande lirica

Di Giuseppe La Lota

Chiaramonte. (Ragusa) - La bellezza si vede, ma quanto sia brava si sente ascoltando la sua voce di cantante lirica proiettata verso un futuro radioso. A 23 anni Emanuela Sgarlata, residente a Chiaramonte Gulfi ma sempre in giro per i teatri d’Europa, sogna una vita d’artista. Nel 2018 è stata tra i vincitori della 71esima edizione del concorso per i giovani cantanti lirici. E mentre tutta l’arte è ferma a causa della pandemia, lei è impegnata a Roma nelle prove della “Bohème” di Puccini in versione film per un progetto scuola che sarà distribuito nella rete dell’Associazione musicale Tito Gobbi. “Non è stato facile lavorare in questo momento così difficile - dice Emanuela - sono grata a Cecilia Gobbi che mi sta facendo scoprire questa esperienza di attrice”.

Pubblicità

Emanuela Sgarlata canta da quando era piccola: musica leggera e pop, poi... “Non pensavo alla lirica - confessa - un giorno accesi la tv, davano la Traviata di Zeffirelli…” Lì è scattata la scintilla, aveva 16 anni, e ha cominciato a studiare lirica con il maestro Marcello Pace (tenore e corista al teatro Bellini di Catania), scoprendosi soprano. Tra le figure che hanno inciso nella sua svolta artistica, la maestra Laura Giordano, soprano di fama internazionale. La carriera. Nell’ottobre 2018 è il paggio con Leo Nucci nel Rigoletto al Teatro Massimo di Palermo, regia di John Turturro, direttore Stefano Ranzani. Nel marzo 2019 è Cherie in “Duello Alcomico” al teatro Massimo di Palermo. Canta per l'ambasciata italiana a Berlino in occasione della festa della Repubblica. Tra l’ottobre e il novembre 2019 rappresenta il teatro Massimo di Palermo cantando per gli eventi del Turismo Expo in Giappone e a Londra. Ha recentemente firmato un contratto con l’agenzia tedesca Canto+ di Constanze Koenemann.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: