home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Lukoil valuta vendita petrolchimico Isab di Priolo

La società ha già illustrato i dati tecnici e finanziari sul complesso a potenziali acquirenti

Lukoil valuta vendita petrolchimico Isab di Priolo

PALERMO - Il colosso russo della raffinazione Lukoil valuta la vendita della raffineria Isab, che opera nel cuore dell’area industriale tra Priolo e Melilli (Sr). L’indiscrezione è stata rilanciata oggi dal "Giornale di Sicilia". L’operazione rientrerebbe nell’ambito della revisione in corso delle attività dell’azienda all’estero.


Lukoil ha già illustrato i dati tecnici e finanziari sul complesso a potenziali acquirenti. I russi hanno acquistato il 49 per cento di Isab da Erg nel 2008, diventandone unici azionisti sei anni più tardi. Il complesso Isab, situato sulla costa est della Sicilia con oltre 1.000 dipendenti, include due raffinerie, gli impianti Nord che ricadono sul territorio di Melilli e gli impianti Sud nell’area del Comune di Priolo. Entrambe sono connesse da un oleodotto con una capacità di circa 320 mila barili al giorno di greggio, cisterne di stoccaggio con una capacità di 3,7 milioni di metri cubi e tre terminal marini. Il prodotto è proveniente dal Mar Nero, Medio Oriente e Africa e viene trasformato in gasolio, benzine e kerosene. «Tra gli elementi di forza - scrive il Giornale di Sicilia - anche l'impianto di cogenerazione a ciclo combinato che ha una capacità di produzione di 540 megawatt».(ANSA).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa