home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Augusta, rubavano carburante dalle navi: sei arresti

Il blitz della Polizia: il furto avveniva anche con la complicità degli equipaggi

Augusta, rubavano carburante dalle navi: sei arresti

Gli agenti della Frontiera Marittima di Siracusa, e gli agenti del commissariato di Augusta, hanno arrestato per furto Innocenzo Rosa, 26 anni, Mimmo Agosto di 50, Pietro Mancini di 51 anni, tutti di Augusta; Salvatore Cannata 63, e Ignazio Iaci di 57, di Pozzallo e Giuseppe Ferrara di 58, di Riposto.

Secondo l’accusa alcuni operatori portuali, marittimi di alcune navi cisterna adibite al rifornimento di carburante delle motocisterne, durante il cambio equipaggio nelle ore serali e notturne, rifornivano le loro autovetture con carburante rubato dalle navi dove prestavano servizio, con la connivenza di componenti dell’equipaggio.

Secondo gli agenti gli arrestati, a turno, scendevano dalla nave portando un bidone di plastica pieno di carburante, si avvicinavano alle proprie autovetture seminascoste dietro un cumulo di new jersey e versavano il liquido nel serbatoio mentre un altro faceva da palo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa