home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Colpi in testa di chiave inglese al suo titolare: siracusano arrestato a Desio

L'uomo, un 33enne, voleva punire il datore di lavoro dopo aver ricevuto un provvedimento di sospensione dalla ditta di trasporti per cui lavorava

Colpi in testa di chiave inglese al suo titolare: siracusano arrestato a Desio

Immagine generica

DESIO (MONZA) - Un 33enne siracusano, residente a Seregno (Monza), è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio. Autista per una società di trasporto che opera sul territorio provinciale, ma attualmente sospeso dal servizio, l’uomo è accusato di aver colpito il suo titolare alla testa con una chiave inglese al culmine di una lite dovuta al provvedimento di sospensione.


Soccorso grazie all’intervento di altri dipendenti, il dirigente della società è stato trasportato in ospedale dove è stato medicato per varie ecchimosi giudicate guaribili in 15 giorni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Desio (Monza) che, dopo aver bloccato il 33enne, gli hanno trovato addosso anche un coltello da macellaio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa