home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Femminicidio, lutto cittadino a Canicattini: città si ferma per Laura

Il sindaco, Marilena Miceli, lo ha proclamato, nel giorno dei funerali, per rendere omaggio alla giovane mamma uccisa a coltellate dal compagno che è già stato arrestato

Femminicidio, lutto cittadino a Canicattini: città si ferma per Laura

Laura Petrolito

Canicattini Bagni (Siracusa) - Lutto cittadino oggi a Canicattini Bagni, piccolo centro del siracusano, sconvolto dall’omicidio di Laura Petrolito, la ragazza di venti anni, madre di due bimbi, uccisi dal suo compagno, Paolo Cugno, che l’ha poi gettata in un pozzo per fare perdere le sue tracce. Il lutto cittadino è stato proclamato dal sindaco Marilena Miceli per "rendere omaggio alla memoria di Lauretta" nel giorno dei funerali della ragazza. Il rito funebre si terrà alle 15,30 nella chiesa Madre di Canicattini Bagni. Sui palazzi pubblici, a cominciare dal Municipio, il tricolore sarà a mezz'asta, mentre i commercianti abbasseranno le saracinesche delle proprie attività durante i funerali della giovane.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa