home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Prodotti con logo "China export" al posto di CE: sequestrati 1.145.000 pezzi

La Guardia di Finanza li ha trovati in molti negozi cinesi di Siracusa e provincia

Prodotti con logo "China export" al posto di CE: sequestrati 1.145.000 pezzi

SIRACUSA - Oltre 1.145.000 prodotti non sicuri sono stati sequestrati dalla guardia di finanza nel Siracusano ha ultimato una serie di interventi in tutta la provincia. L’attività è stata eseguita in negozi gestiti da cinesi a Siracusa, Augusta, Francofonte, Pachino, Palazzolo Acreide e Rosolini.


Le Fiamme gialle hanno rilevato irregolarità connesse alla detenzione, per la rivendita, di vari prodotti, tra i quali cosmetici, giocattoli, prodotti informatici ed accessori, ferramenta ed utensileria varia e bigiotteria, privi del marchio di conformità «Ce» (spesso dissimulato dal logo "China export"), nonché prodotti per l’igiene e la cura della persona. I titolari dei negozi ispezionati sono stati segnalati anche alla Camera di commercio. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa